Tutorial Studenti e Tutor

Innanzi tutto, a nome di tutto lo staff Superbrands Italia benvenuti sulla nostra piattaforma multimediale. Utilizzarla, ne saremo sicuri, sarà semplicissimo.

Qui di seguito trovate un brevissimo tutorial relativo al caricamento e alla pubblicazione dei contenuti prodotti nell’ambito dei diversi progetti accademici attivati. Per qualsiasi necessità ulteriore, in ogni caso, vi ricordiamo che è attivo e a vostra disposizione il servizio di assistenza tecnica, accessibile via mail all’indirizzo support@superbrandsitalianews.it o attraverso il servizio di Live Chat integrato nel sito.

n.b. Il sistema ha come base una piattaforma WordPress; molti potranno già avere dimestichezza con questo CMS. Nel caso fosse così, ti consigliamo di proseguire con questo tutorial per avere una panoramica delle azioni che ti sono consentite in questo particolare portale.

Login e gestione profilo.

  1. Per accedere alla tua area riservata seleziona LOGIN STUDENTI E TUTOR (1) all’interno del menù di navigazione.
  2. Inserisci le CREDENZIALI che ti sono state fornite (2): verrai automaticamente reindirizzato all’interno della piattaforma di gestione dei contenuti. Se hai dimenticato la tua password, o per modificarla qualora tu avessi ancora quella provvisoria, seleziona PASSWORD DIMENTICATA (3), e segui la procedura di ripristino. Riceverai via email il link per impostare la nuova password.

Una volta entrato all’interno del pannello di gestione, vedrai a sinistra un menù di navigazione con tre voci: BACHECA, ARTICOLI e PROFILO.

La prima voce rimanda a una pagina generica di apertura; la seconda rimanda alla sezione per la gestione dei contenuti editoriali, la terza consente di gestire il proprio profilo (4).

Aprendo questa sezione, potrete:

  1. caricare una IMMAGINE rappresentativa del singolo studente, tutor o del gruppo di studenti (5);
  2. modificare il NOME PUBBLICO con cui il singolo autore verrà visualizzato all’interno della piattaforma (6);
  3. modificare le INFORMAZIONI BIOGRAFICHE del singolo autore (7) (n.b.: per i gruppi di studenti, si consiglia di inserire in questa sezione l’indicazione dei nomi dei diversi studenti coinvolti);
  4. aggiornare la PASSWORD (8).

Al termine delle modifiche, per salvarle è sufficiente cliccare su AGGIORNA PROFILO (9).

Caricamento e gestione dei contenuti

Una volta impostato il proprio profilo, si può procedere con il caricamento e la gestione dei contenuti editoriali. Il procedimento di inserimento e pubblicazione è analogo per studenti e tutor, tranne che per alcune differenze a livello di permessi.

Gli studenti infatti possono unicamente modificare i propri contenuti; inoltre non possono pubblicare i contenuti, ma solo salvarli come bozze e inviarli in revisione.

Al contrario i tutor, oltre a poter pubblicare i propri contenuti, possono modificare e pubblicare i contenuti di tutti i loro studenti.

Per accedere all’area contenuti, passa con il mouse su ARTICOLI (10). Seleziona TUTTI GLI ARTICOLI per vedere l’elenco dei contenuti caricati (ad es. per modificare un articolo precedentemente inserito) o AGGIUNGI NUOVO per caricare un nuovo articolo.

Accedendo alla pagina TUTTI GLI ARTICOLI si vedrà l’elenco di tutti gli articoli caricati relativi al medesimo corso di studio (da se stessi, dai propri colleghi piuttosto che dal proprio tutor). Per aprire un articolo, è sufficiente cliccarne il TITOLO (11).

Come detto, fatta eccezione per il tutor, che ha la possibilità di accedere a tutti gli articoli della sezione, si possono aprire e modificare solo i propri contenuti.

Cliccando su AGGIUNGI NUOVO si accede invece al pannello di inserimento di un nuovo articolo; in questo caso, i passaggi che devi compiere per procedere alla pubblicazione sono i seguenti:

  1. inserisci il TITOLO (12);
  2. Utilizzando la modalità VISUALE (13) inserisci il testo dell’articolo. L’inserimento avviene, a grandi linee, come per un qualsiasi documento testuale (es. word). Puoi FORMATTARE singole parole o frasi in grassetto o corsivo, o utilizzando il menù a tendina apposito inserire un SOTTOTITOLO (14). Riguardo ai titoli, ti suggeriamo (anche in ottica SEO) di utilizzare TITOLO 2 per il sottotitolo dell’articolo, e TITOLO 3 per i diversi titolo di paragrafo.
    Inoltre puoi inserire ELENCHI PUNTATI E NUMERATI, modificare l’ALLINEAMENTO o formattare singole frasi come CITAZIONI (15).
    Sempre utilizzando questo editor puoi inserire all’interno dell’articolo delle IMMAGINI (16); per farlo è sufficiente selezionarla dal proprio dispositivo e andare a modificarne dimensioni e allineamento, utilizzando il pannello che si apre cliccando sulla MATITA che compare sull’immagine al passaggio del mouse. Utilizzando gli shortcode forniti da YouTube (o da piattaforme analoghe, es. Vimeo) puoi anche inserire elementi multimediali se lo vuoi;
  3. una volta terminato l’inserimento del contenuto, spunta la CATEGORIA (17) alla quale sarà associato l’articolo;
  4. inserisci l’IMMAGINE IN EVIDENZA (18), caricandola dal tuo dispositivo. Ti consigliamo di utilizzare una immagine di dimensione 1200×800 (o rapporto analogo). Questa immagine sarà quella utilizzata all’interno delle griglie che rimanderanno al tuo articolo nelle varie pagine del sito. Un suggerimento che ti diamo è quello di inserirla, utilizzando la procedura vista prima, anche all’interno dell’articolo, magari prima dell’inizio del testo;
  5. Inserisci TITOLO e DESCRIZIONE (19) che verranno utilizzati da Google per indicizzare il tuo articolo. Il SEO è un aspetto molto importante nel generare traffico su un sito: ti invitiamo a contattarci per un approfondimento in materia. In ogni caso, inserisci titolo e descrizione rispettando i limiti suggeriti (60 battute per il titolo, 180 per la descrizione). Questi saranno i due elementi che compariranno sul motore di ricerca per rimandare al tuo articolo;
  6. quando pensi di avere concluso l’inserimento, clicca su INVIA IN REVISIONE (20) per mandarlo in approvazione; puoi anche, in ogni momento, cliccare su ANTEPRIMA (21) per avere una preview dell’aspetto che avrà il tuo articolo all’interno del portale. Questo è l’unico punto che differisce tra studenti e tutor; i tutor avranno invece a disposizione un tasto PUBBLICA (22), che immediatamente renderà disponibile sul portale il contenuto all’intera community di utenti;
  7. qualora un tutor, per un qualsiasi motivo, dovesse nascondere un contenuto già pubblicato può farlo cliccando su STATO (23), selezionando BOZZA (o IN ATTESA DI REVISIONE) e successivamente selezionando AGGIORNA.

Un aspetto molto importante riguarda l’utilizzo di contenuti multimediali (immagini e video) presi da internet; utilizzare contenuti per i quali non si detengano i diritti può far incorrere in sanzioni anche molto importanti. Per questo il consiglio è di NON utilizzare Google (o altri motori) per la ricerca immagini, ma di utilizzare contenuti propri o, in alternativa, reperiti su una banca dati gratuita. Esistono infatti repository di immagini che mettono a disposizione contenuti utilizzabili gratuitamente senza necessità di acquisto di licenze.

Si segnalano a tal proposito, ad esempio: