Campari: un francobollo celebra i 160 anni di storia

21

Il Campari nasce nel 1860 dal lavoro del liquorista Gaspare Campari: l’aperitivo rosso subito conquista l’Italia e poi tutto il mondo. Per festeggiare i primi 160 anni di successi, è stato realizzato un francobollo celebrativo, emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico, che reinterpreta la famosa opera di Leonetto Cappiello, “Lo Spiritello”, manifesto pubblicitario divenuto icona del marchio Campari del 1921.
Siamo onorati di poter presentare oggi il francobollo emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico – ha detto Bob Kunze-Concewitz, amministratore delegato Campari – in occasione del nostro 160esimo annniverario, celebrandoci eccellenza del sistema produttivo ed economico italiano. Il mio speciale ringraziamento va al Ministero e a Poste Italiane grazie a cui abbiamo potuto realizzare questo splendido francobollo che reinterpreta un’opera molto simbolica per noi: Lo Spiritello di Leonetto Cappiello, artista che seppe catturare l’anima di Campari, lo spirito di ottimismo e costante sguardo al futuro che da sempre ci contraddistingue. Ringrazio anche l’artista Francesco Poroli che ha saputo reinterpretare in chiave contemporanea un’opera così importante e significativa per Campari”.